In questa rubrica dedicata ai videogiochi più belli di tutti i tempi, ci siamo già occupati di Red Dead Redemption 2, con particolare attenzione a quelle che erano state le missioni tagliate prima del lancio.

Oggi vogliamo offrirvi un approfondimento riguardo alcune missioni secondarie nascoste, che sono davvero difficili da scovare e che molti appassionati gamers si saranno persi, ma che rivelano contenuti particolarmente interessanti perché si distaccano dalla realtà del tema e portano Arthur Morgan alla caccia di creature quali: UFO, vampiri, zombie e persino serial killer.

La particolarità di queste missioni secondarie e che spesso non sono facili da trovare perché per sbloccarle bisogna o non solo recarsi un determinato luogo già di per sé nascosto, ma anche in una determinata “ora” nel gioco, ad esempio Arthur deve essere in un determinato posto al tramonto così che i giochi di luce gli rivelino particolari indizi per accedere alla missione secondaria.

Questi episodi oltre ad offrire un divertimento aggiuntivo rivelano anche molto sulla personalità del protagonista di Red Dead Redemption 2 e degli altri personaggi del gioco.

Svolgendo queste missioni secondarie in ogni caso non si interferisce con la storyline principale ed esse non hanno rilevanza sulla fine del gioco, quindi non c’è il rischio di compiere scelte sbagliate che modificano la trama, ma saranno svelati attraverso interessanti dialoghi alcune notizie sui personaggi di RDR2.

Red Dead Redemption 2, come fa Arthur Morgan ad incontrare gli UFO?

Partiamo da quella che è una presenza costante nei giochi della Rockstar, tra i quali non fa eccezione Red Dead Redemption 2, e cioè gli UFO.

Quella degli UFO è una missione particolarmente difficile da scovare nel gioco questo perché sarà necessario recarsi in un luogo prestabilito alle due del mattino per sbloccarla.

Vicino all'Emerald Ranch, a nord, si trova un piccolo lago con una costruzione fatiscente nei pressi. Se Arthur entra nell'edificio noterà una serie di scheletri, che appartenevano ai membri di una setta, e sul corpo del leader della stessa una scritta “At the second hour under the half moon…”. Arthur dovrà aspettare all’interno che scocchino le due del mattino, allora una luce verde inizierà a brillare dal tetto, ma scomparirà appena Arthur esce dalla casa.

Per trovare la missione secondaria sugli UFO RDR 2 offre ad Arthur un’altra possibilità cioè recarsi sulla cima del Monte Shan, dove troverà un altare, aspettando qui, sempre alle due del mattino, vedrà una navicella UFO librarsi nell’aria.

Il video YouTube di MrBossFTW ci mostra lo svolgimento completo della missione secondaria di Red Dead Redemption 2 legata agli UFO:

  

Un Serial Killer si aggira per il mondo di Red Dead Redemption 2

Abbandoniamo l’ultraterreno e veniamo ad Arthur Morgan impegnato in Red Dead Redemption 2 a dare la caccia ad un serial killer.

Questa missione secondaria intitolata “The American Dreams” non è molto difficile da scovare, solo che si svolge su un territorio piuttosto vasto e cioè New Hanover, Lemoyne e West Elizabeth, dove lungo le strade principali Arthur vedrà delle scene del crimine. Avvicinandosi a queste ci troveremo davanti a cadaveri e messaggi criptici sparsi nella zona, intorno a cui dovremo indagare. Lo scopo della missione è ritrovare tre pezzi di una mappa sparsi sui luoghi del delitto che indicano dove si nasconde il serial killer.

Dopo gli UFO in RDR2 non potevano mancare anche i vampiri

Anche i vampiri, nelle fattezze più classiche, popolano il mondo di Red Dead Redemption 2 e per scovare questa missione secondaria sarà necessario esplorare il quartiere sud-ovest di Saint Denis alla ricerca di cinque messaggi scritti sui muri, che si trovano nascosti in vicoli secondari o spesso coperti da oggetti.

Una volta che tutti gli indizi sono stati scovati appare un segno sulla mappa, ma Arthur può incontrare il vampiro di Saint Denis, che vedrà intento a divorare un cadavere, solo se perlustra il luogo tra mezzanotte e l’una.

Arthur Morgan diventa archeologo! Alla ricerca dei dinosauri

Anche i dinosauri non potevano mancare in RDR2 con una missione secondaria lunghissima in cui siamo impegnati a cercare le ossa di un uccello preistorico.

Dovremo infatti ritrovare ben 30 ossa, con la missione che può essere conclusa solo una volta superato il capitolo 8. 

Una volta completata la sfida riceveremo come ricompensa un coltello fatto di ossa di dinosauro. Per scovare la missione dovremo recarci a nord-est della stazione di Flatiron, qui vedremo una vecchia archeologa che ci introdurrà all'obiettivo.

In Red Dead Redemption 2 Arthur costruisce il primo robot della storia

Una missione davvero molto divertente si svolge sempre a Saint Denis e può essere sbloccato dopo il quarto capitolo. 

Qui Arthur incontra Marko Dragic che dovrà aiutare dapprima a trovare investitori per un sottomarino e poi a realizzare il suo primo robot.

La scrittrice pazza di Red Dead Redemption 2

Un’altra missione secondaria interessante di Red Dead Redemption 2 si sblocca all’inizio dell’Epilogo, se Arthur recandosi a Tall Trees, uno sperone roccioso vicino alla parte superiore del fiume Montana, incontra una scrittrice di nome Evelyn Miller affetta da un problema di “blocco dello scrittore”.

Durante questo primo incontro ci sarà solo un dialogo tra i due, poi Arthur dovrà aspettare 48 ore e recarsi tra le 6 AM e le 6 PM presso la casa di Miller a Tanner's Reach, dove sarà coinvolto in una missione che vede il salvataggio di un cervo e uno scontro con una coppia di uomini di montagna. Da qui Arthur ritornerà a casa della scrittrice più volte e nel finale la troverà morta, occasione in cui prenderà un foglio dalla scrivania e un orologio da taschino, poi brucerà la casa.

L’orrore non si ferma in Red Dead Redemption 2: la famiglia in decomposizione

Se abbiamo già parlato della presenza di serial killer, UFO e vampiri in Red Dead Redemption 2 non mancano scenari ancora più cruenti.

Ad esempio, nei pressi di New Hannover si trova una capanna, esplorando la quale Arthur si imbatta nei rest di una famiglia intera in decomposizione, tra cui anche il cadavere di un bambino.

Non si tratta di complesse e lunghe missioni da completare ma di uno degli scenari senza dubbio più “horror” nel gioco.

Dove incontrare gli zombie in Red Dead Redemption 2

Altri incontri agghiaccianti in Red Dead Redemption 2 possono essere fatti percorrendo di notte The Night Folk, cioè la palude che di per sé è uno scenario inquietante visto che coinvolge tutti i sensi con pianti di bambini e lamenti, ma l’apparizione più sorprendente è quella di veri e propri zombie che cercano di uccidere Arthur Morgan.

Come esplorare la Aberdeen Pig Farm in Red Dead Redemption 2

In via opzionale, cioè sempre come missione secondaria, potrete esplorare la Aberdeen Pig Farm di Red Dead Redemption 2, una fattoria che si trova a sud dell’Emerald Ranch. Nel luogo Arthur incontra una coppia apparentemente molto cordiale che gli offre da bere, se accetta si addormenterà, sarà derubato e perderà tutti i suoi risparmi.

A questo punto se il protagonista vuole recuperare i suoi soldi dovrà tornare alla fattoria in un secondo momento e affrontare la coppia. Per trovare la refurtiva Arthur dovrà poi ispezionare un dipinto a piano terra che cela un nascondiglio dove ci sono i soldi.

Arthur potrà scegliere se uccidere o lasciar andare la coppia, in ogni caso i coniugi lasceranno la casa in tempo per l’epilogo e perché il protagonista possa ispezionare la casa e ritrovare ciò che gli appartiene.