Se siete appassionati di manga vi sarà capitato, prima o poi, di sbattere contro delle serie a fumetti nelle quali ogni capitolo è disposto in un'unica, grande colonna: i webtoons.

Nati apposta per essere letti sui dispositivi mobile, i webtoons sud coreani stanno pian piano conquistando tutti, anche se sono già in giro da un bel pezzo. Non è infatti la prima volta che qualcosa di coreano si affaccia al panorama internazionale: molti lettori di vecchia data si ricorderanno sicuramente il buon "Priest", il fantasy-horror di Min-Woo Hyung pubblicato anche in italia da Jpop, concluso ormai nel lontano 2007.

Da lì in poi non è che si sia visto tantissimo dalle nostre parti, anche perché visto il particolare metodo di "impaginazione" delle vignette descritto poco fa, non si prestano benissimo a essere stampati su carta.

Fatto sta che nell'ultimo periodo c'è stata una grande riscoperta dei prodotti coreani, grazie soprattutto alle trasposizioni anime di due mostri sacri del panorama webtoons: Tower of God e The God of Highschool.

Da appassionato di manga, soprattutto di shonen e horror, devo ammettere di essere diventato ormai da qualche anno un accanito lettore più di webtoons coreani che di manga giapponesi. 

Parlando di shonen infatti, i coreani sono molto più coraggiosi riguardo al protagonista: se il protagonista è fortissimo, nella maggior parte dei casi è fortissimo, senza se e senza ma, sbaragliando facilmente schiere di avversari, in alcuni prodotti senza mai neanche trovare grossissime difficoltà, a parte contro avversari davvero esagerati.

Non è sempre così ovviamente, dipende dal webtoon, ma dopo decadi di manga nei quali il protagonista parte dal basso e cresce grazie a nemici del suo stesso livello di forza è bello vedere un protagonista che parte già dai piani alti e falcia tutto quello che ha davanti fino ad arrivare a un ostacolo che dà davvero l'idea di non essere stato creato apposta per farlo crescere.

Per fare un esempio pratico a chi non è ancora avvezzo ai Webtoons, pensate a uno dei capostipiti degli shonen moderni: Dragonball

Goku, fin dalla prima serie, diventa sempre più forte affrontando nemici di pari livello o di livello leggermente superiore al suo, ed è sostanzialmente così per parecchi shonen giapponesi: Fairy Tail, Bleach, Naruto e via dicendo.
Tolgo dal discorso One Punch Man che ha comunque una connotazione più comica rispetto a uno shonen classico.

Nei Webtoons è come se Goku, da bambino, incontrasse Cell o Majinbu già tra i primi avversari, ma lui si presentasse già come Super Saiyan God!

Ok, sto esagerando un pochino, ma è per farvi capire la situazione.

Webtoons: dove leggerli

Prima di fare qualche esempio di Webtoons da leggere assolutamente, è il caso di dirvi dove trovarli.

Il funzionamento della maggior parte delle app per leggere Webtoons è più o meno lo stesso di Crunchyroll per gli anime.

La maggior parte dei Webtoons è gratis e si può pagare un piccolo extra per supportare gli autori e leggere in anteprima i nuovi capitoli senza dover aspettare una settimana.

La cosa davvero carina è che, appositamente per supportare questi autori, app come Line Webtoon offrono delle "missioni" per poter ottenere valuta virtuale da spendere nei nuovi capitoli. Solitamente si tratta di leggere i primi capitoli di serie appena uscite e arrivare almeno a un determinato capitolo: ottima scusa per scoprire qualche nuovo Webtoon!

Altre però richiedono coin o mini abbonamenti per leggere tutto il webtoon, ma in alcuni casi ne vale davvero la pena!

Passando alle piattaforme:

  • Line Webtoons sarà sicuramente la vostra fonte principale di lettura. Quasi tutto il meglio del panorama coreano si trova qui: God of Highschool, Tower of God, Eleceed, Weak Hero, Hero Killer, Sweet Home e parecchi altri. È quasi tutto gratuito e si dovrà spendere valuta virtuale o reale solo per leggere in anteprima il nuovo capitolo.

    Se masticate poco l'inglese, si può trovare anche qualcosa in italiano tradotto dai fans, ma potreste sbattere la testa contro parecchi capitoli mancanti.
  • TappyToons: TappyToons offre gratuitamente solo i primi capitoli delle serie, chiedendo coin per continuare. È abbastanza un peccato perché ci si possono trovare ottimi prodotti, tra i quali il mio preferito: Solo Leveling.

  • Tapas: anche Tapas offre parecchi Webtoons degni di nota. Anche qui possiamo trovare Solo Leveling accompagnato da Kill the Hero e Second Life Ranker, ma anche su Tapas si dovrà acquistare valuta virtuale per leggerli subito, altrimenti ci sarà da accontentarsi del capitolo gratis al giorno offerto dalla piattaforma. Offre comunque un buon numero di serie minori completamente free to read.

Ora che sapete dove leggere i Webtoons, passiamo a quali webtoons leggere!

Comincio con il proporvene qualcuno già finito o che è andato avanti parecchio in modo da darvi un bel quantitativo di lettura, ma state tranquilli, il tempo di farmi un'idea su qualche novità che sto leggendo e arriverà qualche consiglio su delle news succose!

Webtoons: Tower of God

Lo trovate su Line Webtoons

Stato: in prosecuzione

Tower of God ha appena ricominciato la sua pubblicazione dopo un anno di pausa per la gioia dei suoi numerosissimi lettori.

L'anime andato in onda qualche mese fa è uno dei fattori che sta portando i fan dei manga alla scoperta dei prodotti coreani e la scalata della torre di Baam è assolutamente un'ottima spiaggia sulla quale approdare.

Baam venticinquesimo ha sempre vissuto in un mondo spoglio e scuro da quando ha memoria. Solo Rachel, colei che lo ha accudito, era la sua unica fonte di luce. Rachel decide però di abbandonarlo per inseguire il suo sogno di vedere le stelle e c'è un solo modo per farlo: scalare la Torre di Dio, una torre la quale, raggiunta la cima, si dice possa realizzare qualsiasi desiderio.

Baam insegue Rachel, ma solo chi è prescelto dalla torre può iniziare la scalata, gli irregolari verranno cacciati, o peggio uccisi.

Comincia così la scalata della Tower of God di Baam Venticinquesimo, torre regnata da Zahard, colui che ha raggiunto il 134° piano.

Non si sa cosa ci sia dopo, nessuno ha mai sconfitto il guardiano del 135° piano.

Parleremo in modo più approfondito di Tower of God in uno dei prossimi articoli in modo da non rovinarvi la visione dell'anime che potete trovare su CrunchyRoll.

Una cosa posso divervela però: avete visto davvero solo la base della Torre di Dio o, se vogliamo metterla in termini a noi più consoni, la punta dell'iceberg!

Webtoons: The God of Highschool

Lo trovate su Line Webtoons

Stato: in prosecuzione.

Anche di The God of Highschool, se avete seguito l'anime su CrunchyRoll, avete visto solo l'introduzione. 

God of Highschool è un torneo messo in piedi da degli strani individui che promettono al vincitore un desiderio a scelto, assicurandogli la possibilità di veder esaudita qualsiasi cosa, anche la richiesta più assurda.

Non c'è molto altro da dire sulla base del Webtoons, l'incipit è questo, ma se dopo aver visionato la prima stagione dell'anime pensate di proseguire una semplice storia di arti marziali vi sbagliate davvero di grosso.

Poteri divini in prestito, eroi leggendari e veri e propri Dei faranno parte di una serie che avrà livelli di potenza sempre più elevati finché un semplice pugno rischierà di far sparire interi pianeti.

Insomma, se volete vedere Jin Mori e la sua compagnia picchiarsi contro Zeus e Odino siete arrivati nel posto giusto. 

Webtoons: Sweet Home

Lo trovate su Line Webtoons

Stato: concluso

Passiamo a qualcosa che ancora non avete visto in versione anime, anche se su Netflix, con qualche clamorosa differenza, potrete trovare una serie live action fatta neanche tanto male: Sweet Home di Carnby Kim.

Hyun Cha, un ikikomori depresso in costante lite con la sua famiglia, si ritrova improvvisamente orfano a causa di un incidente stradale. Trasferitosi in una palazzina in periferia, perde ogni speranza nel futuro e sceglie una data precisa per il suo suicidio.

Qualche giorno prima della data scelta però, uno strano fenomeno comincia a trasformare la popolazione in inquietanti mostri cannibali, seguendo un iter di sintomi ben precisi prima della metamorfosi. 

Anche Hyun comincia ad accusare i sintomi e da aspirante suicida si ritroverà intrappolato nel condominio insieme ai pochi sopravvissuti a lottare per la sua vita e contro l'entità che vuole trasformarlo in un mostro.

Un horror violento e angosciante che riesce a essere splatter senza mai scadere nel ridicolo. I mostri creati da Carnby Kim rispecchiano i desideri più intimi, profondi e disperati di chi si è trasformato e ha finito per perdere la sua lotta contro un'entità che su quei desideri fa leva.

Il commento più ricorrente alla fine di ogni capitolo sarà: "Perché lo sto leggendo di notte?" e fidatevi, è un commento che ha perfettamente senso.

Per molti versi potrebbe ricordarvi un manga giapponese famosissimo fino a qualche anno fa, quindi insomma, se vi è piaciuto Kiseiju - L'ospite indesiderato non potete assolutamente perdervi Sweet Home, anche se il collegamento tra i 2 è abbastanza vago, c'è.

Webtoons: Weak Hero

Lo trovate su Line Webtoons

Stato: in prosecuzione

A mio parere la miglior serie a fumetti di "botte tra bulli scolastici" mai proposta, e sì, ci sto mettendo dentro anche capolavori del calibro di Worst.

In una sorta di distopia scolastica nella quale regna il più forte, Donald Na è in cima alla catena alimentare. Donald tiene sotto il suo gioco interi sistemi scolastici, nonchè intere aziende con le quali si accorda, e grazie alla produzione di divise scolastiche che, se acquistate, permettono agli studenti di essere lasciati stare dai suoi "soldati" crea un vero e proprio sistema di business.

Anche la scuola nella quale si svolge la maggior parte della storia, la Eunjang High School non è esente dalla meccanica della legge del più forte. 

L'arrivo del protagonista, Gray Yeon, che sarà conosciuto in seguito come White Mamba, comincerà a far tremare le classifiche della Shuttle Patch, un vero e proprio ranking che classifica gli studenti più forti nel combattimento, ovviamente comandata da Donald Na.

Weak Hero è un webtoon crudissimo, veloce e che intrattiene grazie a una serie di combattimenti che danno davvero tanta soddisfazione.

Sarà impossibile non innamorarsi dei protagonisti, Ben Park su tutti e sarà amche impossibile non detestare la maggior parte degli avversari di Gray, grazie a una caratterizzazione ottima di ogni comprimario.

Webtoons: Solo Leveling

Lo trovate su Tapas o su Tappytoons

Stato: in prosecuzione

Nel mondo è sempre più comune l'apparizione di portali collegati ad altre dimensioni. A seconda della difficoltà, questi portali vengono rankati da E a S e gli hunter del relativo grado devono entrarci in modo da chiuderli per evitare che i mostri al loro interno invadano il nostro mondo.

Sung Jinwoo è un cacciatore di livello E quando entra nel relativo dungeon, ma qualcosa va storto e lui, insieme alla sua squadra, si ritrova in un pericoloso mondo dal livello massimo.

Vengono tutti sterminati da delle strane statue sorridenti, compreso il nostro protagonista che si ritrova però steso su un letto, come rinato.

Da quel giorno alcune missioni da svolgere gli appariranno davanti facendolo letteralmente livellare come in un videogame (meccanica già vista in parecchi altri webtoons, tra i quali il famosissimo The Gamer).

Cos'ha di diverso Solo Leveling rispetto a tanti altri prodotti dalla trama simile?
Semplice, ma non scontato: l'utilizzo del protagonista.

Sung diventa sempre più forte e sempre più arrogante, dimenticatevi i protagonisti forti, umili e bonaccioni: Sung è fortissimo, è molto più forte di tutti gli altri e ne è davvero consapevole.

Dei disegni magnifici accompagnano il protagonista nella sua pulizia dei Dungeon alla caccia di ombre per alimentare il suo esercito. Perché caccia le ombre? Beh, leggete Solo Leveling e lo scoprirete.
Purtroppo lo trovate su Tapas e Tappytoons a pagamento, o al massimo con la possibilità di leggerne un capitolo al giorno, ma fidatevi, eventualmente saranno soldi spesi benissimo.