Giuseppe Sersale

Giuseppe Sersale è strategist di Anthilia Capital Partners e co-gestore di Anthilia Blue.
Laureato in Economia e Commercio all’Università di Pavia, con tesi sperimentale in matematica finanziaria, vanta 10 anni di esperienza come fund manager e 5 come fixed income broker in primarie realtà dell’investment banking.
Tra il 1992 e il 1997 ricopre vari incarichi in Banca Commerciale Italiana
Nel 1998 entra nell’asset manager del gruppo, nel team di gestione dei fondi monetari.
Nel 2001 in Nextra Investment Management è responsabile del comparto fixed income dei fondi flessibili, e successivamente responsabile di credito e strutturati di tasso nel team mandati istituzionali.
Nel 2007 Giuseppe Sersale passa sul sell side, entrando in BNP Paribas con l’incarico di sales di bond governativi, covered bond e derivati di tasso alla clientela istituzionale italiana.
Nel 2010 passa a Citigroup Corp con il medesimo incarico.
Da 4 anni scrive con regolarità una newsletter di commento ai mercati finanziari.










L'ottimismo Casa Bianca produce un rimbalzo del sentiment

Un colpo di reni finale ha impedito all' S&P 500 di mettere giù una perdita superiore al 2% (sarebbe stata la peggior seduta dal 3 Gennaio).

L'ottimismo Casa Bianca produce un rimbalzo del sentiment

Il newsflow sui rapporti USA - Cina continua a peggiorare

Wall Street ha messo a segno un recupero clamoroso, chiudendo perdite pari a 1/4 di quelle mostrate in apertura (S&P 500 a -0.44% vs un livello di apertura di -1.61%).

Il newsflow sui rapporti USA - Cina continua a peggiorare

Trump incalza la Cina ma i mercati incassano senza panico

Doveva essere un inizio settimana tranquillo, con UK e ancora il Giappone chiusi per festività.

Trump incalza la Cina ma i mercati incassano senza panico

Il FOMC si rivela meno accomodante delle attese

Altolà di Powell ai mercati dei tassi US, che stavano dirigendosi a prezzare una probabilità troppo alta di un taglio dei Fed Funds nel 2019.

Il FOMC si rivela meno accomodante delle attese

Nuovi record azionario in una settimana densa di avvenimenti

Dunque, dove eravamo?

Nuovi record azionario in una settimana densa di avvenimenti

Molto buoni i dati macro cinesi di marzo. I PMI Eurozone

I dati macro cinesi di marzo sono usciti assai buoni: spettacolare la produzione industriale, che ha fatto segnare un +8.5% anno su anno, da precedente +5.7% e vs attese di un più moderato +5.9%.

Molto buoni i dati macro cinesi di marzo. I PMI Eurozone

Indiscrezioni anonime da Francoforte animano seduta tranquilla

Ieri sera poi un recupero finale ha ridotto a un'inezia (-0.06%) la perdita dell'S&P 500.

Indiscrezioni anonime da Francoforte animano seduta tranquilla

Si rafforzano i segnali di un rimbalzo congiunturale cinese

I dati cinesi in pubblicazione continuano a confermare l'ipotesi di un rimbalzo congiunturale cinese, e di un miglioramento del quadro macro globale.

Si rafforzano i segnali di un rimbalzo congiunturale cinese

Da Bruxelles esce un estensione medio-lunga

Ci sono volute 6 ore di Summit, ieri sera a Bruxelles, per giungere alla soluzione più ovvia fin dall'inizio.

Da Bruxelles esce un estensione medio-lunga

Draghi rinvia le decisioni su TLTRO e Tiering

La giornata dell' ECB, del CPI US, delle minute FOMC, e del Summit EU è iniziata con un tono contrastato, in Asia.

Draghi rinvia le decisioni su TLTRO e Tiering

Giornata di consolidamento alla vigilia di eventi importanti

Come accennato ieri, la prognosi, a fronte di questi fenomeni, è abbastanza positiva.

Giornata di consolidamento alla vigilia di eventi importanti
apk