Accordo Monetario

Accordo monetario, è un'intesa raggiunta nell'anno 1951. A stipulare l'accordo monetario furono in particolare da un lato il Ministero del Tesoro a stelle e strisce, e dall'altro la Banca Centrale americana, la Federal Reserve; il tutto in merito al riconoscimento dell'autonomia di quest'ultima sulle politiche monetarie rispetto all'operato del Ministero del Tesoro a stelle e strisce.
A partire da tale data, quindi, la Federal Reserve ha iniziato ad operare quale soggetto indipendente sia nel definire per le grandezze monetarie gli obiettivi di breve, di medio e di lungo periodo, sia per fissare periodicamente il tasso di sconto, ovverosia il costo del denaro di riferimento.
Attualmente il Presidente del Comitato dei Governatori della Federal Reserve è Ben Shalom Bernanke, economista americano nato il 13 dicembre dell'anno 1953, dopo che a guidare la Banca centrale per molti anni c'è stato Alan Greenspan.