Analisi frattale

L'analisi frattale è una tipologia di analisi tecnica. L'analisi frattale è basata sull'effetto memoria delle serie storiche dei prezzi.
Questo tipo di analisi si basa sul frattale, che non è altro che un oggetto geometrico che, ripetendosi nella sua struttura, in base al cosiddetto principio della auto similarità, genera degli oggetti più complessi secondo una realtà dinamica imprevedibile in quanto basata sulla cosiddetta teoria del caos.
Il termine frattale per la prima volta è stato introdotto da Benoît Mandelbrot, che lo coniò in un libro intitolato "Les Objects Fractals: Forme, Hazard et Dimension" risalente al 1975.
Attraverso algoritmi e funzioni ricorsive, esistono diversi tipi di analisi frattale proprio in ragione del tipo di frattale che evolve in base ad opportune equazioni, dette equazioni generatrici. Ad esempio, ci sono i frattali lineari, quelli non lineari e quelli aleatori.