Aperto

Aperto è un aggettivo utilizzato in ambito finanziario. Con aperto si definisce il saldo di un'operazione finanziaria che non è stato ancora versato.
Per rendere l'idea un'operazione finanziaria a saldo aperto è quella che, pur essendo stata effettuata, prevede l'accredito o l'addebito delle somme, ad esempio su un conto corrente bancario, solo in una fase successiva.
Un saldo aperto tipico è quello legato ad una compravendita di titoli in Borsa che viene effettuata al prezzo di mercato in tempo reale, ma il cui accredito/addebito delle somme avviene solo dopo un paio di giorni lavorativi.
In tal caso, in conto corrente, per un paio di giorni lavorativi ci sarà una differenza tra il saldo contabile, comprensivo del controvalore dell'operazione, e quello disponibile per le operazioni in giornata, ovverosia i pagamenti, i prelievi e, tra l'altro, anche per altri investimenti.
Lo stesso dicasi, oltre che per le azioni quotate in Borsa a Piazza Affari, anche per i titoli di Stato italiani, ovverosia i Bot, Cct, Ctz, Btp e Ccteu.