Arbitraggio

Arbitraggio è una tecnica adottata e scelta da un investitore. Con un arbitraggio si cerca di trarre profitto dalla differenza di prezzi che si determinano nei diversi mercati in cui la stessa attività finanziaria è quotata. Un arbitraggio può riguardare di norma qualsiasi attività finanziaria, ad esempio un'obbligazione quotata su due o più mercati, oppure un titolo azionario. Sfruttando la volatilità l'arbitraggista sfrutta le differenze di prezzo, spesso minime, per fare trading veloce su grosse partite di titoli al fine di ottenere un guadagno che, in casi sfavorevoli, può però tramutarsi in una perdita. Nel complesso, quindi, le operazioni di arbitraggio sono in tutto e per tutto finalizzate al lucro attraverso l'apertura di una posizione in un mercato, e la chiusura della stessa in un altro mercato sfruttando la volatilità e spesso anche le differenze di fuso orario.