Arrotondamento

L'arrotondamento è una tecnica contabile. L'arrotondamento limita ad un numero prestabilito le cifre decimali relative alla quotazione di un titolo o di un indice negoziato su un mercato regolamentato. L'arrotondamento può essere ad esempio effettuato alla seconda, alla terza, oppure alla quarta cifra decimale e così via. L'arrotondamento può essere per eccesso o per difetto in ragione del valore da arrotondare. Ad esempio, un prezzo pari a 0,8767 euro può essere arrotondato per eccesso a 0,877 euro considerando che la quarta cifra decimale è maggiore di 5. Se invece il prezzo è 0,8763, allora l'arrotondamento non sarà più per eccesso, ma per difetto a 0,876 in quando la quarta cifra decimale risulta essere minore di 5, ovverosia del valore medio assumibile dalla cifra decimale.