Azione privilegiata di mercato monetario

Azione privilegiata di mercato monetario, tipologia di titolo azionario. Per azione privilegiata di mercato monetario il dividendo retrocesso agli azionisti viene fissato in base ad un’asta effettuata periodicamente dalla società emittente. Il dividendo è per antonomasia la remunerazione del capitale di rischio a favore degli azionisti. In Italia, previo lo stacco della relativa cedola, che segue una specifica numerazione, il classico dividendo viene prima proposto dal Consiglio di Amministrazione, di norma in concomitanza con l'approvazione dei dati annuali, e poi viene approvato dall'Assemblea degli Azionisti convocata dallo stesso CdA. Alcune società italiane quotate a Piazza Affari di norma riconoscono in via anticipata il dividendo agli azionisti, a valere sul bilancio annuale che ancora si deve chiudere, sotto forma di acconto sulla cedola complessiva.