Azioni privilegiate

Le azioni privilegiate sono dei titoli nominativi che a differenza delle azioni ordinarie offrono la precedenza ai possessori nella ripartizione degli utili d'esercizio conseguiti annualmente.
A fronte di questo vantaggio c'è lo svantaggio che il possessore delle azioni privilegiate di una società, rispetto alle azioni ordinarie, non può partecipare all'Assemblea ordinaria dei soci, ma solo a quella straordinaria.
Quelle privilegiate sono categorie di azioni comunemente emesse da società che non sono quotate su un mercato regolamentato. In Italia rispetto al passato le azioni privilegiate quotate sono ad oggi molto poche. E lo stesso dicasi, sempre rispetto al passato, anche per le azioni a risparmio.