Banca sindacale

Banca sindacale, particolare istituto di credito. Capitale sociale Banca sindacale è detenuto dai membri appartenenti ad una organizzazione sindacale. Per il resto trattasi di una banca come tutte le altre, quindi identificabile come un soggetto finanziario legalmente autorizzato. Una banca offre servizi quali i depositi, gli investimenti ed i prestiti alla propria clientela. Non a caso una banca viene definita anche come istituto di credito in quanto presta denaro alle famiglie ed alle imprese a tassi in linea con le condizioni di mercato e con la media di interessi applicati dal sistema bancario nello specifico Paese. Le banche prestano denaro dopo aver effettuato la cosiddetta raccolta o provvista che può avvenire in diversi modi, dall'allocazione del risparmio privato all'emissione e collocamento di titoli obbligazionari, certificati di deposito ed altri strumenti di risparmio. Così come spesso le banche, ed in particolar modo quelle europee, possono fare provvista con prestiti a tassi molto bassi direttamente dalla Bce, la Banca centrale europea.