Block Trading

Block trading, è un termine inglese. Con Block trading si indica quella procedura che permette di effettuare ordini di borsa aventi dimensioni elevate per controvalore e numero di titoli da negoziare. Questo quantitativo elevato viene definito come blocco, ovverosia una partita di azioni negoziata generalmente dagli investitori istituzionali. Queste grosse partite di azioni, non a caso, vengono acquistate e vendute sul cosiddetto mercato dei blocchi che non fa parte del classico circuito telematico di negoziazione. Il passaggio di questi titoli, che possono essere anche obbligazioni, deve rispettare per controvalore degli specifici valori minimi. Il mercato dei blocchi differisce quindi, ad esempio, dall'MTA, il Mercato Telematico Azionario dove, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., tutti i giorni di mercato aperto vengono negoziati dagli investitori, privati come istituzionali, i titoli rappresentativi delle società quotate in Borsa a Piazza Affari.