Bollinger Bands

Bollinger Bands sono bande ideate da John Bollinger. Sono bande tracciate sul grafico dei prezzi sfruttando tre medie mobili, una media mobile semplice a 20 giorni, e due medie mobili collocate al di sotto ed al di sopra della prima, con ampiezze in funzione della deviazione standard. Nello specifico, quando le Bande di Bollinger si restringono, allora la volatilità risulta in diminuzione, ed il mercato è pronto per acquisire una forte direzionalità, mentre se l'ampiezza delle bande tende a crescere allora sta crescendo anche la volatilità. A livello operativo le bande di Bollinger rappresentano il pane quotidiano per chi basa le proprie scelte di investimento dall'analisi di opportuni grafici in grado di fornire quelle indicazioni che, in ambito finanziario, vengono definite come dei segnali, siano essi di acquisto o di vendita.