Capitale circolante negativo

Capitale circolante negativo è una posizione di bilancio aziendale. Con il capitale circolante negativo il controvalore delle attività correnti è inferiore a quello delle passività. Il bilancio è il riepilogo dell’andamento del business di un’azienda, costituito da due parti fondamentali: il conto economico e lo stato patrimoniale. Il bilancio deve essere redatto rispettando le norme previste del Codice Civile, quelle del TUIR, il testo unico delle imposte sui redditi, nonché i principi contabili. Nel bilancio vengono riportati, tra l'altro, gli inventari, le scritture ed il saldo dei conti. Oltre alla redazione del bilancio, suddiviso in stato patrimoniale e conto economico, le imprese soggetti anche al controllo di specifiche Autorità, ad esempio le società quotate, devono mettere a disposizione del pubblico anche la nota integrativa e la relazione sulla gestione. Il bilancio di una società viene approvato dall'Assemblea dei Soci, parlando ad esempio di società per azione, dopo che questo è stato esaminato ed approvato dal Consiglio di Amministrazione.