CBOT

CBOT è una sigla. Con CBOT si definisce il Chicago Board of Trade, ovverosia quel mercato americano dove vengono negoziate le merci ed i corrispondenti futures finanziari. Un future può essere infatti rappresentato, ad esempio, da un contratto su un indice azionario, su uno specifico bene di consumo, oppure su materie prime energetiche ed alimentari quali il petrolio ed il grano. Spesso i future sono soggetti non solo a negoziazioni con finalità di copertura dal rischio, ma anche a speculazioni sulla base di prospettive specifiche per le attività finanziarie sottostanti. Il derivato è uno strumento finanziario strutturato ad alto rischio in quanto soggetto sia ad un'ampia volatilità, sia al rischio massimo ovverosia quello di perdere l'intero capitale investito. Ma c'è anche da dire che su un derivato i guadagni ottenibili sono potenzialmente illimitati.