Commissione percentuale

Commissione percentuale è un onere. Commissione percentuale è l'onere che deve essere retrocesso ad un intermediario per l’esecuzione di una transazione in titoli, calcolato percentualmente sulla quantità delle transazioni effettuate nell’arco di un periodo prestabilito. L'intermediario, banca e/o società di intermediazione mobiliare (Sim), chiede così un onere per gli eseguiti in titoli rappresentati, ad esempio, da acquisto e/o vendita di azioni, obbligazioni, futures, valute, covered warrant, titoli di Stato ed ogni altro strumento finanziario quotato sui mercati. Esistono per le commissioni, specie quando l'intermediario è un broker online, dei profili che prevedono oneri decrescenti al crescere dei volumi negoziati nell'arco di uno specifico lasso di tempo. La figura del broker è associata ed è associabile ad una figura societaria, data dalla società detta proprio di brokeraggio dove lavorano più broker nella gestione del portafoglio dei clienti.