Contrazione della Liquidità

Contrazione della Liquidità è una tecnica di riduzione della liquidità. Presente nel sistema finanziario, la contrazione della Liquidità viene adottata dalle Banche Centrali. Nello specifico, una Banca Centrale effettua una manovra di contrazione della liquidità incrementando il livello dei tassi d'interesse oppure variando il livello delle riserve obbligatorie. La Banca Centrale, per conto di uno Stato sovrano, si occupa infatti di sovrintendere al regolare funzionamento del sistema bancario, ma anche al monitoraggio della domanda/offerta di moneta e di credito. Sono ad esempio banche centrali la Bce, Banca centrale europea, e la Fed, la Federal Reserve. Entrambe definiscono periodicamente i tassi di interesse di riferimento. Pur tuttavia, se la Fed per statuto può stampare moneta, lo stesso non dicasi ad oggi per la Bce che non è un prestatore di ultima istanza.