Correttamente valutato

Correttamente valutato, espressione utilizzata sui mercati azionari. Correttamente valutato identifica quel titolo le cui quotazioni correnti sono in linea con le analisi di prezzo formulate dagli analisti di settore. Il tutto avviene attraverso l'analisi fondamentale che rappresenta in ambito economico e finanziario uno strumento di studio speculare e spesso anche complementare ad un altro tipo di analisi, l'analisi tecnica. L’analisi fondamentale ha come obiettivo quello di determinare per le azioni in Borsa di una società il "giusto prezzo", ovverosia quello ricavabile considerando la redditività presente e futura e tutte le variabili economiche e finanziarie che influenzano l'andamento del business. Se una società quotata ha un prezzo di mercato inferiore a quello che è il suo "giusto prezzo", allora le azioni hanno un potenziale rialzista e quindi buone probabilità che possa innescarsi prima o poi un trend ascendente. Non sempre però il mercato azionario segue l’analisi fondamentale in quanto molto spesso a dominare sono fattori e fenomeni di tipo speculativo.