Curva dei rendimenti positiva

Curva dei rendimenti positiva è una curva di mercato. Curva dei rendimenti positiva è una curva di mercato che viene tracciata in funzione delle scadenze crescenti, dove i tassi d’interesse a breve termine sono più bassi rispetto ai rendimenti a lungo termine. Di solito la curva si riferisce ai titoli di Stato, obbligazioni emesse da uno Stato sovrano. L'emissione di titoli di Stato da parte di una nazione è finalizzata di norma da un lato a rifinanziare il debito pubblico esistente, e dall'altro a reperire risorse per investimenti in infrastrutture e, in generale, per la copertura delle spese dello Stato, a partire dagli stipendi da pagare ai dipendenti del pubblico impiego. Più uno Stato è giudicato solvibile, minori saranno i tassi di interesse che lo Stato stesso dovrà pagare agli investitori che acquistano le tranche di titoli del debito pubblico collocate sul mercato. In Italia ad emettere i titoli di stato è il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell'Economia e delle Finanze attraverso un calendario programmato di aste. Periodicamente il Tesoro emette titoli pubblici, al fine di rifinanziare il debito, a breve, medio e lungo termine, a tasso fisso e/o variabile.