Directional Movement Index

Directional Movement Index è un modello di tipo quantitativo/euristico. Directional Movement Index è il modello di tipo quantitativo/euristico, sviluppato da J. Welles Wilder Jr., che misura il grado di direzionalità nel movimento dei prezzi. In situazioni di mercato in congestione, nello specifico, l'indice si muove attorno alla linea dello zero, mentre in presenza di forte direzionalità dei prezzi il valore dell'indicatore tende al valore 100. E' un modello utilizzato nell'analisi tecnica che si basa su delle interpretazioni grafiche legate all'andamento dei prezzi di un titolo, di un indice o di un paniere composito; il tutto con l'obiettivo di ricavare dei segnali operativi di acquisto o di vendita tanto nel breve quanto nel medio e nel lungo termine. Chi investe, prendendo spunto dai canoni e dai segnali che scaturiscono dall'analisi tecnica, ha di norma un approccio rigoroso riguardo ai guadagni ed alle perdite conseguibili dall'investimento stesso.