Diritto di reinvestimento

Il Diritto di reinvestimento è una clausola. Il Diritto di reinvestimento è nello specifico la clausola che viene concessa ad un azionista nell'andare a reinvestire periodicamente i dividendi in azioni della stessa società senza oneri aggiuntivi. Chi possiede le azioni è titolare di una quota del capitale di rischio di una società. Se un unico soggetto possiede la metà più una delle azioni che sono in circolazione rappresentative di una società, allora l'azionista si dirà che è in possesso della maggioranza assoluta del capitale sociale. Le azioni più diffuse in Italia sono quelle ordinarie, ma ci sono anche le azioni di risparmio e le azioni privilegiate. I titolari di azioni ordinarie di una società hanno diritto a partecipare alle Assemblee degli Azionisti ed a votare anche per delega.