Diritto di terzi

Il Diritto di terzi è un diritto. Il Diritto di terzi è il diritto esercitato da un soggetto terzo nei confronti di una società che ha contratto dei finanziamenti, delle ipoteche oppure dei pegni su beni. E' di norma una banca o una società finanziaria ad esercitare tale diritto in ragione del credito che è stato concesso. Il credito concesso in particolare può essere di tipo chirografario, ovverosia senza il rilascio di garanzie reali. Oppure può essere ipotecario se il credito viene concesso a fronte dell'accensione di un'ipoteca su asset immobiliari. Oppure ancora il prestito avviene su pegno, ovverosia erogando credito a fronte della messa in garanzia di un bene che può essere anche di natura finanziaria e rappresentato, ad esempio, da un pacchetto di titoli azionari e/o obbligazionari.