Diversificazione per liquidità

Diversificazione per liquidità è un'espressione utilizzata in ambito finanziario. Diversificazione per liquidità è l'espressione utilizzata in ambito finanziario quando un soggetto acquista titoli a reddito fisso aventi delle scadenze diversificate. I titoli a reddito fisso possono essere rappresentati, tra l'altro, da titoli di Stato, obbligazioni societarie e certificati di deposito. Sono tutti titoli che offrono un reddito, l'interesse, rappresentato dall'erogazione di una o più cedole nel periodo di possesso. Il reddito è fisso in quanto lo è il tasso peraltro noto alla stipula. Ci sono anche titoli a reddito fisso che non pagano cedole ma vengono rimborsati ad un prezzo superiore a quello di sottoscrizione. Trattasi dei cosiddetti titoli zero coupon il cui tasso di interesse è rappresentato proprio dalla differenza tra il prezzo di rimborso e quello di sottoscrizione.