Golden Share

La Golden Share è una clausola. La Golden Share è la clausola che permette ad uno Stato sovrano di porre, per un determinato periodo di tempo, un veto nel corso della privatizzazione di un’azienda per la quale una quota maggioritaria o minoritaria è ancora a controllo pubblico. Dal punto di vista prettamente giuridico, la Golden Share è un istituto di origine britannica che permette ad uno Stato sovrano di avere su un'azienda un controllo speciale. Negli anni '90 in molti Paesi europei, Italia compresa, gli Stati sovrani si sono avvalsi proprio della Golden Share nei processi di privatizzazione di società pubbliche strategiche a livello nazionale, dalle società elettriche a quelle petrolifere e passando per i servizi di telecomunicazioni. In questo modo con la Golden Share, nell'accompagnamento sul mercato delle società privatizzate, negli anni gli Stati sovrani hanno potuto garantire e tutelare l'interesse della collettività.