Key reversal

Formazione grafica in corrispondenza della quale un indice o un titolo prima rompe al rialzo un massimo o un minimo relativo, e poi chiude la sessione, rispettivamente, sotto o sopra l'intervallo di variazione della seduta precedente.