Liberati

Aggettivo utilizzato per individuare quei soggetti che hanno sottoscritto titoli di nuova emissione e che, dopo un certo periodo di tempo, sono liberi di cedere gli stessi ai correnti prezzi di mercato.