Margine di Mantenimento

Quantità di denaro che, in aggiunta al margine originale, viene giornalmente movimentata nell'operatività sui derivati per effetto della realizzazione di profitti o di perdite.