Moltiplicatore della moneta

Condizione che si crea sul mercato monetario quando si registra nel sistema creditizio l’immissione di nuova moneta.