Opzione coperta

Espressione con la quale, nel campo dei derivati, viene definita la vendita di un contratto d’opzione con la contemporanea apertura di una posizione di segno opposto sulla relativa attività sottostante.