Persuasione morale

Azione persuasiva condotta da una Banca Centrale al fine di imporre agli enti creditizi l’adeguamento ed il rispetto di specifiche norme legislative o di comportamento che risultano formalmente non obbligatorie.