Rapporto di Conversione

Con tale termine, nel gergo borsistico, viene indicata la quantità di azioni che un investitore riceve quando effettua la conversione in azioni di un titolo obbligazionario convertibile.