Tasso di cambio flessibile

Tasso di cambio il cui andamento, anziché fisso rispetto ad una o ad un paniere di valute, è la risultante dell’interazione tra domanda ed offerta senza influenze da parte delle Autorità monetarie centrali.