Titolo residuale

Titolo emesso da una società quotata con l’obiettivo di variare nel tempo il numero complessivo delle azioni circolanti sul mercato. Ad esempio, i warrants convertibili in azioni appartengono alla classe dei titoli residuali.