Di seguito riportiamo l'intervista a Davide Biocchi, professional trader, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'indice Ftse Mib e su alcune blue chips.

Il Ftse Mib sta rotolando in linea con il crollo delle altre Borse. Cosa aspettarsi nel breve e come muoversi a Piazza Affari?

In primis dire che sta un po' cambiando lo scenario non solo a Piazza Affari, perchè siamo passati da un ottimismo di fondo ad improvviso pessimismo che ha portato a mutare anche l'approccio degli investitori.

Il mercato è passato ad una velocità incredibile da un risk-on ad un tremendo hard landing su una situazione di completo risk-off.

Tutti i beni rifugio salgono o comunque sono ben acquistati, gli asset di rischio sono venduti e l'obbligazionario, malgrado sia in bolla speculativa, continua a raccogliere denaro visto il ribasso dei rendimenti.

I mercati azionari stanno cercando di fare una base, ma difficilmente ci riescono per ora perchè la volatilità resta alta.
Gli investitori ora potrebbero fermarsi e fare un po' i conti per vedere se le Borse sono scese nella giusta misura, troppo o troppo poco, e di conseguenze torneranno a muoversi.

Sicuramente il coronavirus è un catalizzatore unico per i mercati in questo momento e se dovesse aumentare la diffusione del contagio in Europa, con un'estensione anche negli Stati Uniti, credo che i mercati azionari possano farsi un'altra gamba al ribasso.

Se al contrario piano piano si prenderà coscienza di questa situazione che c'è e progressivamente la si mette nel dimenticatoio, allora lo scenario sarà diverso.