Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Fabrizio Brasili, analista finanziario, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari. Chi volesse contattare Fabrizio Brasili può scrivere all'indirizzo email: f.bsuperguru@yahoo.it.

I mercati azionari continuano ad esprimere positività, basti pensare che non più tardi di venerdì scorso Wall Street ha aggiornato i suoi massimi di sempre. La tendenza in atto ci accompagnerà ancora nel breve?

E' vero che a Wall Street i tre indici principali hanno toccato nuovi massimi di sempre in chiusura della scorsa settimana, ma questo rialzo lascia molti dubbi sulla sua sostenibilità ed espone ancor di più al rischio di brusche discese.

Per il Dow Jones ad esempio è possibile un ritorno sotto area 27.700, ma anche l'S&P500, superati i precedenti massimi a 3.040 punti, dove c'era una resistenza molto forte, superata di netto, potrebbe ritornare sotto questa soglia.

Per questo indice più verosimilmente ci attendiamo un movimento in un range di un centinaio di punti fra 3.000 e 3.100 punti.

Quanto al Nasdaq Composite, se si manterrà forte il suo titolo principe, Apple, che ha trainato da mesi detto indice, potremmo vederlo sempre su questi livelli ed anche oltre.

In sintesi, come accade spesso, fra indici, futures e titoli, i tre indici Usa si muoveranno con proiezioni e modalità differenti .

A Piazza Affari il Ftse Mib ha dato vita ad un consolidamento dopo il touch di nuovi massimi dell'anno. C'è spazio per ulteriori salite dai livelli attuali?