Al ribasso segnalo un supporto chiave a 2.725 punti, sotto cui l'indice potrebbe scendere anche velocemente fino alla soglia dei 2.600 punti.

Il Dow Jones si è avvicinato alla soglia dei 25.000 punti per poi riportarsi poco oltre i 25.500. In caso di ritracciamento degli indici, il Dow Jones a mio avviso scenderà più degli altri, con primo sostegno a 25.200 e supporto successivo a 25.000 punti, sotto cui la discesa proseguirà verso i 24.500/24.250 punti.

Nuovi spunti al rialzo si avranno al di sopra di area 26.000 e ancor più oltre i 26.250 punti, con obiettivo la soglia dei 27.000 punti.

Il Dow Jones nelle ultime due sedute è stato frenato dal forte calo di Boeing e mostra sicuramente più incertezza degli altri, ma la view resta positiva in coerenza con quella sull'S&P500 e sul Nasdaq Composite.

Il Nasdaq Composite ieri si è avvicinato ai massimi dell'anno e mi aspetto una rottura di questi con successivi rialzi fino ai 7.900/8.100 punti, dove troviamo un'altra importante resistenza.

Al ribasso consiglio di fare attenzione alla tenuta dei 7.325 punti, sotto cui l'indice continuerà a scendere verso area 7.000/6.900.

Vorresti imparare ad investire sul mercato azionario americano?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com