Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gianvito D’Angelo, trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex. Chi volesse contattare Gianvito D’Angelo può scrivere all’indirizzo email: supergianvi@gmail.com, oppure richiedere la sua amicizia sul profilo pubblico Facebook: @gianvitodangelo.

L'indice Ftse Mib ha provato ad allungare ancora, salvo poi muoversi a passo di gambero. Il rialzo è ormai alle battute finali o si aspetta ulteriori evoluzioni positive nel breve?

La salita del Ftse Mib è stata sicuramente impetuosa e molto interessante dal punto di vista dell'analisi tecnica, visto che in area 18.000, da cui è partita la corsa, c'è stata una bellissima divergenza su molti oscillatori dal grafico daily in su.

Il rialzo dell'indice è stato privo di oscillazioni se escludiamo una o due sedute in cui il mercato è andato a fare nuovi minimi ma è stato immediatamente ricomprato.

Questo ci fa capire in effetti quanto sia forte la salita e tra l'altro lo sfondamento di area 20.200/20.300, il vero grande ostacolo, è stato superato facendo sì che il prezzo rimanesse su tali livelli senza andare ad infrangersi contro la resistenza.

Il vero target del movimento in atto è in area 21.500, livello che coincide con i massimi del Ftse Mib segnati a fine settembre, oltre a rappresentare i grandi minimi che hanno fatto da supporto al rialzo visto fino alla prima metà del 2018.