Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gianvito D’Angelo, trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex. Chi volesse contattare Gianvito D’Angelo può scrivere all’indirizzo email: supergianvi@gmail.com, oppure richiedere la sua amicizia sul profilo pubblico Facebook: @gianvitodangelo.

Il Ftse Mib sta recuperando terreno dopo aver segnato nuovi minimi a fine 2018. Il rimbalzo è destinato a durare nel breve? Quanto lo ritiene credibile?

Quando il nostro indice sovraperforma gli altri, come sta accadendo oggi, sembra che con una giornata di sole spariscano i precedenti 20 giorni di pioggia. In realtà non è così perchè se è vero che il Ftse Mib oggi è più forte degli altri listini europei, la situazione non è molto rosea.

La cosa interessante da segnalare, a parte il fatto che il trend di medio periodo è decisamente short, è che le medie a 100 e a 200 periodi si trovano al di sopra dei prezzi correnti.

Le due medie sono inclinate e orientate al ribasso e questo vuol dire che l'indice non è da longare. In ottica day & night, un set-up che ho ideato alcuni anni fa, c'è da dire che se il trimestre e il mese iniziano con un grande rialzo, come sta accadendo, visto che l'indice è al momento in positivo e sopra la candela di venerdì scorso, questo paradossalmente è più un male che un bene.

Ciò perchè il mercato tende a fare cambiamenti di stato, quindi se è inizialmente positivo tende a diventare negativo e viceversa.