Anche per questo motivo difficilmente il Ftse Mib andrà oltre i massimi dell'anno segnati ad aprile in area 22.000.
Nel breve qualche spunto al rialzo potrebbe anche esserci, ma sarà molto contenuto e l'idea è che Piazza Affari durante l'estate possa tornare alla base.

Questo implica che il Ftse Mib possa riportarsi verso l'area da cui a inizio 2019 è partita la salita, per cui le attese sono per una discesa almeno in una fascia di prezzo compresa tra i 18.300 e i 17.800 punti.

Non si profila quindi un'estate molto serena a Piazza Affari, stando alle evidente fornite dal grafico del Ftse Mib e considerando che Wall Street in questo momento non aiuta più di tanto.

Oggi Ubi Banca e Bper Banca stanno mettendo a segno la migliore performance tra i bancari. Qual è la sua view su questi due titoli?

Per Bper Banca la tendenza si conferma ribassista e questo fa sì che il titolo non sia certo un ottimo investimento in ottica di lungo periodo al momento.

C'è da dire che quando Bper Banca raggiunge dei livelli graficamente interessanti, in un orizzonte temporale stretto potrebbe valere la pena iniziare a comprare.

L'area compresa tra i 3,3 e i 3,2 euro è interessante perchè corrisponde all'area di precedenti minimi più alti che Bper Banca ha toccato alcuni mesi fa.

Vorresti diventare un bravo trader come Gianvito D'Angelo?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com