Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gaetano Evangelista, amministratore unico di AGE Italia.
È ora possibile provare gratuitamente le strategie e le previsioni operative di Gaetano Evangelista! Iscriviti qui, e scopri perché l'80% degli investitori esprime il proprio gradimento per AGE Italia.

Le Borse UE e Usa continuano a spingersi in avanti dopo il ritrovato ottimismo di gennaio, con il focus rivolto principalmente alle trattative Cina-Usa sul commercio. Cosa si aspetta su questo fronte? I mercati azionari saliranno ancora?

Sono combattuto, lo devo ammettere.

Da un lato abbiamo una convincente prova in termini di ampiezza di mercato. Negli Stati Uniti, dopo il minimo di Natale, la partecipazione al rialzo è stata finalmente corale, come non si registrava dall’inizio della seconda metà del 2016.

L’ADT11, che misura l’ampiezza delle 500 società dello S&P nell’arco di 11 sedute, il 10 gennaio ha superato il 66,6%: una soglia sempre sfuggita nel corso del 2018. Questa volta lo spartiacque qualitativo è stato scavalcato.

D’altro canto però la congiuntura economica è in persistente rallentamento. Non solo a livello micro, con una recessione dei profitti ormai conclamata tanto negli Stati Uniti – e questo lo sappiamo – quanto e soprattutto in Europa; ma anche a livello macro.