Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gaetano Evangelista, amministratore unico di AGE Italia.
È ora possibile provare gratuitamente le strategie e le previsioni operative di Gaetano Evangelista! Iscriviti qui, e scopri perché l'80% degli investitori esprime il proprio gradimento per AGE Italia.

Le Borse UE e Usa stanno provando a reagire dopo la flessione dei giorni scorsi alimentata dai timori sull'economia, in attesa della ripresa dei colloqui Cina-Usa. Cosa aspettarsi nel breve per i mercati azionari?

Trovo che questo mese di ottobre possa nascondere ulteriori insidie, ma sono innamorato dell’idea di un rally dei mercati azionari in questo quarto trimestre.

Per cui l’idea è quella di ulteriore debolezza, diciamo fino a non prima della seconda metà del mese corrente.
Ad ogni modo alla fine di ottobre bisognerà essere posizionati per il rally di fine anno. Non lo dico io. Lo dice la statistica.

Una cosa è certa: la notizia del rallentamento dell’economia è, per usare quel celebre eufemismo, «fortemente esagerata».

Intanto perché la percentuale di economie mondiali dal PMI in espansione è passata dal 38 al 46%: un dato ancora minoritario, ma in confortante crescita.

E poi perché lo stesso PMI globale, calcolato da JP Morgan, ha fatto registrare a settembre una crescita esponenziale per il secondo mese di fila. Nulla di trascendentale, per carità, ma venendo da un declino senza soluzione di continuità, il dato conforta.