Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gaetano Evangelista, amministratore unico di AGE Italia.
È ora possibile provare gratuitamente le strategie e le previsioni operative di Gaetano Evangelista! Iscriviti qui, e scopri perché l'80% degli investitori esprime il proprio gradimento per AGE Italia.

I mercati azionari europei e Usa mostrano un andamento incerto dopo lo scossone di inizio mese. Il trend rialzista partito dai minimi di marzo inizia a scricchiolare?

Per il momento rubricherei questo movimento avverso come mero consolidamento. Un riallineamento al percorso ideale, dopo un’escursione diciamo così “generosa” verso l’alto avvenuta nei mesi passati.

Questo vale in modo particolare per Wall Street, evidentemente, perché a ben vedere lo Stoxx600 è da 14 settimane contenuto da una spettacolare resistenza fra 371 e 375 punti.

Penso che presto l’indice paneuropeo avrà ragione di questa barriera, puntando verso il successivo obiettivo a 400 punti.

Tornando a Wall Street, alla fine di agosto l'S&P500 vantava un saldo di poco superiore all’8%.

Dal 1950 si contano una decina di episodi analoghi, e nella metà dei casi il drawdown massimo nell’ultimo quadrimestre dell’anno, non è andato oltre il 6,5%.

Ragion per cui non escluderei nuovi minimi nel breve periodo, ma non dovremmo scendere significativamente sotto i 3.300 punti di S&P500.

A Piazza Affari il Ftse Mib continua a lottare con la soglia dei 20.000 punti. C'è il rischio di nuovi cali nel breve?

Anche parlando del Ftse Mib si scorge molto bene un obiettivo di trading range che sottolinea l’equilibrio fra le forze in campo.

I casi qui sono due: o si attende la fuoriuscita da questo stallo per effettuare le proprie mosse, o si anticipa, disponendo eventualmente di modelli previsionali.

Noi ne usiamo da anni uno basato sul mercato delle opzioni, che in ogni momento proietta la tendenza più probabile nelle successive sette settimane.

In questo momento suggerisce direzionalità rialzista fino alle elezioni americane.

Le banche hanno perso terreno dopo un incoraggiante rialzo all’inizio dell’estate. Siamo su livelli di prezzo interessanti? Ne valuterebbe un acquisto ora?

Purtroppo le banche, e faccio un discorso europeo, non riescono ancora ad assumere una direzione incoraggiante.
Ho idea che il contenimento artificioso dei tassi di interesse mortifichi irrimediabilmente i margini di intermediazione.
Insomma, i profitti non decollano, e la forza relativa difetta.

Infatti, se confrontassimo l’indice di categoria all’Eurostoxx50, noteremmo una pendenza negativa ancora senza soluzione di continuità, con nuovi minimi imminenti.

In questo contesto le nostre Intesa San Paolo e Unicredit sono scommesse speculative, non investimenti da raccomandare.

I BTP e lo Spread continuano a inviare segnali incoraggianti: ritiene che le elezioni regionali e il referendum possano provocare uno scossone?

L’approvazione del Recovery Fund ha costituito un game changer per le sorti dell’Eurozona.

In questo contesto di tendenziale mutualizzazione del rischio, gli spread possono dilatarsi per fattori idiosincratici, come le prossime elezioni regionali.

Credo che sia necessario prestare la massima attenzione al supporto delineatosi fra 135 e 140 punti base sul differenziale decennale fra BTP e Bund. L’incapacità di spingersi oltre denuncerebbe l’esaurimento della spinta virtuosa iniziata a metà maggio.

L'euro-dollaro si sta riportando verso i minimi toccati di recente dopo il fallito attacco a quota 1,20. Cosa aspettarsi nel breve?

Sono rialzista da tempo sull’euro contro dollaro, ma non posso fare a meno di notare come in area 1,20 dollari ci sia una resistenza a dire poco rocciosa. Rialzi e ribassi duraturi si sono arenati, a ridosso dell’argine dinamico sollecitato in questi giorni.

Penso sia ragionevole aspettarsi ora un certo ridimensionamento: giusto il tempo di alimentare lo scetticismo ciclico nei confronti della divisa comune, prima di partire con maggiore convinzione all’assalto delle resistenze.

È ora possibile provare gratuitamente le strategie e le previsioni operative di Gaetano Evangelista! Iscriviti qui, e scopri perché l'80% degli investitori esprime il proprio gradimento per AGE Italia.

Per info visita il sito: ageitalia.net