Di seguito riportiamo un'intervista realizzata a Enrico Malverti, presidente di Fintech4i, con domande sull'indice Ftse Mib e su alcune blue chips.

Il Ftse Mib sta faticando un po' a superare area 24.000, pur mantenendosi a poca distanza dalla stessa. Quali i possibili scenari nel breve?

Il Ftse Mib ha risentito della storica resistenza a 24.100 punti che regge dal 2009 e che non ho mancato di evidenziare anche nel mio report di inizio anno per i clienti.

Si tratta di un ostacolo tostissimo, cui dare del Lei, e non penso sarà facile per il nostro indice abbatterlo nelle prossime sedute.

Questo malgrado il trend del Ftse Mib rimanga al rialzo, segnalando che solo una discesa sotto i 22.700 punti lo comprometterebbe.

Al momento la forza dei mercati americani è invece impressionante, con S&P500 e Nasdaq Composite che continuano a battere ogni record.

Una correzione dovrebbe teoricamente essere nell’aria, almeno di breve durata.

Vorresti capire come muoverti a Piazza Affari in questa fase?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com