Di seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Antonello Marceddu, trader di Protrader, al quale abbiamo rivolto alcune domande sui principali indici azionari, con una particolare attenzione rivolta a Piazza Affari.

Nell'intervista della scorsa settimana aveva indicato per il Ftse Mib un primo target al rialzo in area 21.700, raggiunta e superata tra ieri oggi. A questo punto la salita proseguirà nel breve o si aspetta un ritracciamento dai valori attuali?

Per il Ftse Mib dai livelli attuali potrebbe anche essere un altro po' di spazio di manovra al rialzo, ma non mi aspetto una salita dei corsi prolungata.

A giudicare dal grafico se vogliamo considerare che l'ultimo allungo dell'indice è stato un impulso della possibile creazione della quinta onda di Elliott, sappiamo che la suddetta onda non è lunga ed è comunque più breve di tutte le altre.

La soglia dei 22.000 punti, ma già il livelli attuali in area 21.700, meritano un po' di attenzione per il Ftse Mib. In caso di allungo verso area 22.000, da non escludere a priori, si potrebbe assistere all'avvio di un movimento al ribasso per l'indice.

L'area dei 22.000 punti corrisponde ad una resistenza molto nota, motivo per cui bisognerà prestare grande attenzione alla stessa.

Se qualcuno non volesse considerare questo impulso in corso come un'onda 5, quanto piuttosto come un leggero prolungamento della 4, allora si dovrà guardare al massimo dell'1 agosto dello scorso anno a 22.224 punti.