Di seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Antonello Marceddu, trader di Protrader, al quale abbiamo rivolto alcune domande sui principali indici azionari, con una particolare attenzione rivolta a Piazza Affari.

Il Ftse Mib continua ad indietreggiare dopo aver avvicinato la soglia dei 22.000 punti nei giorni scorsi. Si aspetta ulteriori flessioni nel breve?

Uno storno a Piazza Affari non rovinerebbe certo il quadro complessivo vista la corsa al rialzo che c'è stata da inizio anno.

Per il Ftse Mib ritengo probabile ora un primo approdo in area 21.400 e anche il raggiungimento di questa soglia non sarebbe certo catastrofico. Una pausa del rialzo sarebbe salutare per l'indice e non dovrà stupire ora una discesa in primis verso i 21.400 punti, livello della mediana delle bande di Bollinger.

Da vedere poi in che modo si comporterà il Ftse Mib in quest'area, perchè bisognerà verificare se la stessa si rivelerà un supporto e quindi come tale favorire subito una ripresa degli acquisti con target i 22.000 punti.

Se al contrario i 21.400 punti saranno violati al ribasso, l'indice continuerà a scivolare in direzione di area 21.000 che già in più di un'occasione ha svolto la sua funzione di supporto di recente.

Non vedo in ogni caso motivo per assistere a veri e proprio crolli di Piazza Affari, ma una correzione di breve sarà più che fisiologica e salutare.