Di seguito riportiamo l'intervista realizzata ad Antonello Marceddu, trader di Protrader, al quale abbiamo rivolto alcune domande sui principali indici azionari, con una particolare attenzione rivolta a Piazza Affari.

Il Ftse Mib sta ripiegando dopo aver lambito ieri l'area dei 20.700. Il rimbalzo è prossimo al capolinea o si aspetta ulteriori progressi nel breve?

Il Ftse Mib ai prezzi attuali si trova al di sopra della mediana delle bande di Bollinger e questo potrebbe favorire una prosecuzione del recente rimbalzo partito dai minimi di fine maggio in area 19.500.

Penso però che la sessione di ieri, caratterizzata da una bella candela di impulso, con volumi di scambio anche un po' più alti rispetto alle due sessioni precedenti, potrebbe anche segnare almeno momentaneamente la fine del recupero per il Ftse Mib.

Personalmente ritengo possibile uno storno dell'indice ora che potrebbe vivere qualche seduta con saldi negativi.
Il trend a Piazza Affari non è ancora tornato rialzista e perchè ciò accada sarà necessario che il Ftse Mib si riporti quantomeno in area 21.000/21.100, ossia sui valori abbandonati agli inizi della seconda metà di maggio.

Anche alla luce di ciò, il rimbalzo registrato a Piazza Affari fino alla seduta di ieri può essere considerato come un ritracciamento di un percorso ribassista partito a inizio maggio.

Non confiderei al momento in un grande risultato rialzista per il Ftse Mib, prevedendo piuttosto uno storno in primis verso area 20.250, sui massimi del 4 giugno scorso.