Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Pietro Origlia con domande sull’indice Ftse Mib e su alcune delle blue chips quotate a Piazza Affari.

Il Ftse Mib ieri si è spinto a ridosso dei 19.500 punti: ci sono le condizioni per assistere ad una rottura rialzista dei massimi di inizio dicembre?

I principali mercati azionari internazionali riprendono il trend rialzista di breve che si era interrotto qualche seduta fa, riuscendo a salire malgrado la bocciatura da parte del Governo britannico dell'accordo sulla BREXIT.

Rispetto ai nostro ultimi aggiornamenti non cambia il focus degli investitori che rimane sempre rivolto ai colloqui tra Usa e Cina per quanto riguarda un possibile accordo sui "dazi".



A questo tema hot si è aggiunta nelle ultime ore la volatilità che ha colpito il settore bancario, dopo le nuove regole stringenti messe in campo dalla BCE per quanto riguarda gli NPL.