A Piazza Affari solo trading veloci ora. I titoli da scegliere

La fase attuale di mercato è solo per operazioni di breve respiro, visto che mancano la forza e i volumi per fissare obiettivi di lungo termine. La view e le strategie di Pietro Paciello.

Image

Di seguito riportiamo l'intervista a Pietro Paciello, Head of Business Development and Chief Analyst presso Tier1FX, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione di Piazza Affari e sulle strategie da seguire per diversi titoli. Pietro Paciello è autore del libro appena pubblicato TRADING PLAN. Per info clicca qui

L'indice Ftse Mib sta provando ad avvicinarsi nuovamente all'area dei 17.000 punti. Come valuta l'attuale impostazione del mercato e quali sono le sue attese nel breve?

La mia sensazione è che il mercato in questo momento, salvo sorprese, non abbia la forza per accelerare al rialzo. I due livelli di area 17.000 e 16.000 sono visibili a tutti e sopra i 17.000 punti c'è spazio per un allungo almeno di 1.000 fino ai 18.000 punti, mentre in caso di mancata rottura dei 17.000 punti il Ftse Mib dovrebbe andare a baciare l'area di supporto a 16.300 punti.

I corsi rimangono imbrigliati tra i 17.000 e i 16.300, e sotto quest'ultimo livello avremo delle spinte al ribasso più consistenti.Fino a quando il Ftse Mib non romperà al rialzo l'area dei 17.000 o non violerà al ribasso quella dei 16.000 punti, a mio avviso il mercato resterà per pochi nel senso che si lavorerà molto sul mordi e fuggi, vista l'impossibilità di agganciare grandi tendenze.

Anche chi sta provando a comprare sull'estrema debolezza titoli che hanno perso molto in passato, non sta riuscendo a portare a casa grandi numeri, malgrado un mercato impostato tutto sommato in maniera positiva. Il mercato è quasi congelato in questa carenza di volumi che ci accompagnerà ancora per una o due settimane. C'è da dire che quanto più tardi arriva l'atteso breakout, sia al rialzo che al ribasso, tanto più perderà di validità, perchè le regole dell'analisi tecnica vogliono che il breakout si vada a determinare all'interno dei tre quarti della figura triangolare che è osservabile sul grafico del Ftse Mib.