Tecnicamente il disegno grafico mi sembra perfetto e il prossimo test è in area 18.500/18.450. Se su questa soglia si vedrà una fase di ricopertura e un tentativo concreto di recupero, sicuramente ci saranno dei titoli da comprare.
Rimanere flat in questi giorni è stata una grande intuizione e la viviamo con grande serenità, in attesa di vedere cosa accadrà sui minimi dell'anno.

Osservando il grafico in allegato si nota che il Ftse Mib sta percorrendo un canale parallelo perfetto che ha un doppio minimo e un doppio massimo perfettamente allineati. Sarei davvero stupito se questa precisione grafica non si completasse in area 18.500 dove mi preparerò a valutare il mercato e non già sui livelli attuali.

Ubi Banca e Banco BPM si confermano al momento tra i peggiori di oggi nel settore bancario. Cosa può dirci di questi due titoli?

La discesa di Banco BPM è profonda, ma a conferma di quanto detto per l'indice, si riscontra una precisione grafica straordinaria. In passato avevamo indicato per questo titolo un target in area 2,25 euro, resistenza dinamica molto evidente sul grafico.

I corsi sono arrivati con una precisione perfetta su questo livello dove si è formata una divergenza ribassista, quindi Banco BPM diventa un titolo potenzialmente candidabile allo short selling. Anzi potremmo dire che il titolo con il movimento odierno è già entrato in una dinamica short, con potenziale accelerazione verso area 1,87/1,86 euro.