Di seguito riportiamo l'intervista a Pietro Paciello, CEO e Chief Analyst della Pro Markets Sagl, Asset Management Company, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione di Piazza Affari e sulle strategie da seguire per diversi titoli.

Pietro Paciello terrà un corso gratuito il 24 e il 25 ottobre a Milano. Per info clicca qui

Il Ftse Mib sta allungando il passo verso i massimi dell'anno. Si aspetta una rottura al rialzo di questi livelli?

Credo che il mercato nella sessione di venerdì sulla chiusura serale di Wall Street abbia semplicemente innescato delle prese di beneficio da "buy on rumors and sell on news", allorquando si è concretizzato, come atteso, un parziale accordo tra Cina e Usa sui dazi.

Le prese di profitto non si sono potute riverberare sui listini europei che orami erano chiusi e la partenza di ieri degli stessi è avvenuta in allineamento con quanto accaduto a Wall Street.

Continuo a pensare che Piazza Affari abbia ancora spazio rialzista e mantengo inalterate le posizioni long.
Penso che per il Ftse Mib abbiamo due target tecnico-grafici abbastanza interessanti e sono quelli su cui poi andrò a definire eventuali prese di profitto.

Il mio portafoglio è ben bilanciato e in guadagno, ma secondo me non siamo ancora arrivati su punti importanti.
Porterò a casa qualcosa se il Ftse Mib approderà in area 22.300, prima resistenza dinamica ormai piuttosto vicina.

Poi cercherò di tenere le posizioni rimanenti fino al raggiungimento da parte del Ftse Mib dei 22.550/22.600 punti, dove credo possa esserci il target di esaurimento del movimento in atto.